Agenda visite

Permette aggiungere, modificare e cancellare visite programmate ad immobili o anche solo annotare incroci o segnalazioni senza visita a scopo statistico, ad esempio per mostrare al venditore le segnalazioni o visite effettuate in relazione al suo immobile.


 

Inserimento

La finestra è divisa in due riquadri: il primo riguarda la specifica di un immobile ed una richiesta. Senza questi 2 dati non è possibile proseguire perché sono gli elementi fondamentali della registrazione. L'introduzione di questi due elementi si effettua per codice.
Nel secondo riquadro invece si indicano le specifiche su questa relazione Immobile-Richiesta.

Per poter iniziare la registrazione, cliccare il pulsante Nuovo. Questo attiva il primo riquadro evidenziandolo con la striscia verde verticale sulla sinistra del riquadro stesso.
Compilato il primo riquadro premere "Verifica e passa al 2' riquadro". Se i dati essenziali sono stati inseriti, compare la striscia verde anche nel secondo riquadro ed è possibile terminare l'inserimento dei dati e premere il pulsante Salva.

Premere Annulla per annullare una registrazione iniziata e non ancora salvata.

 

Modifica

Quando a seguito di una interrogazione (pulsanti lista visite, Visite di tutti gli immobili, ecc.) la lista soprastante i campi di acquisizione si riempie con risultati, basta cliccarne uno per vedere i campi di acquisizione immediatamente compilati con tali dati. A questo punto cliccando il pulsante Modifica entrambi i due riquadri sono attivi e si può passare a modificare qualsiasi dato.
Al termine premere Salva per salvare le modifiche.
Anche in questo caso la pressione del pulsante Annulla permette abbandonare la modifica senza salvare.


Eliminazione

Dopo aver eseguito un'interrogazione con risultati nella listview (l'elenco sopra i campi di acquisizione) basta selezionare un elemento dalla Lista immobili. I dettagli sono caricati nei campi di acquisizione. Premendo adesso il pulsante Elimina se ne effettua la cancellazione.


Interrogazione

Esistono vari modi di interrogare i dati relativi all'agenda visite.

I metodi più rapidi consistono nell'uso dei pulsanti nei riquadri Visite registrate entro e Prenotazioni entro: quelli del primo riquadro permettono di vedere le registrazioni passate, effettuate da 14 giorni fa fino ad oggi in dipendenza del pulsante cliccato, mentre i pulsanti nel riquadro "Prenotazioni entro" permettono di vedere gli appuntamenti del giorno e futuri fino ai prossimi 14 giorni, basandosi sulle date di prenotazione visite.
La casella Solo mie presente per entrambi i riquadri, permette di limitare ulteriormente i risultati mostrando solo ciò che riguarda l'operatore corrente.

Un altro sistema consiste nell'uso dei pulsanti presenti nel riquadro Visite totali per (usa filtro). I 2 pulsanti permettono di vedere tutte le visite registrate, ordinate per immobile o per richiesta (l'ordine dei risultati è comunque impostabile in qualsiasi momento cliccando sulle testate delle colonne nell'elenco dei risultati).
NB: Non abusarne di questi 2 pulsanti in ambiente di rete, specie con molte postazioni DataDomus connesse,  in quanto con gli anni il numero dei dati ritornati potrebbe essere enorme, creando traffico inutile e rallentando l'ufficio. Conviene sempre usarlo in associazione al filtro impostando perlomeno un limite di Data Evento (vedere Funzioni di filtraggio).

Un terzo sistema, molto completo e flessibile, riguarda ancora i pulsanti nel riquadro "Visite totali per (usa filtro)", ma in associazione al Filtro (vedere Funzioni di filtraggio). Tramite il filtro è possibile specificare delle caratteristiche che devono avere i risultati, escludendo tutti gli altri.

Un quarto sistema, consiste nell'uso dei pulsanti Lista visite al lato dei campi codice, presente nel riquadro immobili, richieste e clienti. In questo caso le visite mostrate riguardano solo quelle in relazione al codice specifico; ad esempio se si preme il pulsante che sta al lato del codice immobile saranno mostrate le visite che riguardano quel solo immobile; premendo quello che sta al lato della richiesta si vedranno solo le visite effettuate in relazione a tale sola richiesta; premendo quello nel riquadro cliente si vedranno le visite relative a quello specifico cliente (la differenza dal pulsante nel riquadro richiesta sta nel fatto che se il cliente ha più richieste vengono visualizzate tutte).
Anche in questo caso può essere usato il filtro: se per esempio un immobile specifico avesse tantissime registrazioni e si volessero visualizzare solo le prenotazioni di visite non ancora effettuate, basta aprire le impostazioni del filtro (vedere Funzioni di filtraggio) e mettere la spunta sulla sola casella "Visite pr." (visite prenotate), impostando l'intervallo di tempo nel riquadro "Visite prenotate".


Stampe

Quando nella ListView (l'elenco sopra i campi di acquisizione) sono presenti dei dati come ad es. a seguito di interrogazione, è possibile stamparli premendo l'apposito pulsante "Stampa" e scegliendo il tipo di stampa desiderato.


Barra di controllo

Per il funzionamento generico della barra di controllo (pulsanti Nuovo, Modifica, ecc.) vedere l'apposita pagina

Per conoscere il funzionamento dei pulsanti non convenzionali contenuti solo nella barra di controllo dell'agenda visite, ed in particolare i 3 riquadri per interrogazione visite, vedere più i alto il paragrafo Interrogazione.


Descrizione di campi e pulsanti

Riquadro "Immobile oggetto della visita"

Rif. Interno
Permette di specificare un immobile sulla base del suo codice di riferimento interno.

Gid o Cod.
Permette di specificare un immobile sulla base del suo Global ID o codice locale (ID).

Verif. esist.
Preleva dal database un riassunto dei dati che riguardano l'immobile specificato tramite codice (uno dei precedenti campi).

Dett. Imm.
Apre il dettaglio dell'immobile (scheda inserimento immobili) indicato tramite codice.

Lista visite
Mostra tutte le visite relative all'immobile indicato tramite riferimento interno o codice ID (vedere campi precedenti). I risultati sono restringibili ad uno specifico periodo o caratteristica sfruttando la funzione di filtraggio (Imposta filtro e Attiva filtro). L'elenco è ordinato per codice immobile.

 

Riquadro "Richiesta associata alla visita"

Cod. richiesta
Permette di specificare un immobile sulla base del suo codice di riferimento interno.

Verif. esist.
Preleva dal database un riassunto dei dati che riguardano la richiesta specificata tramite codice.

Dett. Rich.
Apre il dettaglio della richiesta (scheda inserimento richieste) indicata tramite codice.

Lista visite
Mostra tutte le visite relative alla richiesta indicata tramite codice. I risultati sono restringibili ad uno specifico periodo o caratteristica sfruttando la funzione di filtraggio (Imposta filtro e Attiva filtro). L'elenco è ordinato per codice richiesta.

 

Riquadro "Dettagli cliente collegato alla richiesta"

Cod. cliente
Permette di visualizzare un cliente sulla base del suo codice di riferimento interno.

Verif. esist.
Preleva dal database un riassunto dei dati che riguardano il cliente specificato tramite codice dal campo precedente oppure in automatico quando si specifica una richiesta.

Dett. anagr.
Apre il dettaglio dell'anagrafica cliente (scheda inserimento cliente) indicata tramite codice.

Lista visite
Mostra tutte le visite relative al cliente indicato tramite codice. I risultati sono restringibili ad uno specifico periodo o caratteristica sfruttando la funzione di filtraggio (Imposta filtro e Attiva filtro). L'elenco è ordinato per codice cliente.

 

Funzioni di filtraggio

I parametri del filtro si applicano a tutti i pulsanti "Lista visite" ed ai pulsanti nel riquadro "Visite totali per (usa filtro)".

Attiva filtro
Attiva l'uso dei parametri impostati tramite "Imposta filtro".

Imposta filtro
Apre la finestra per il settaggio dei parametri di filtraggio dei risultati. I parametri qui impostati concorrono tutti quanti al filtraggio dei risultati.

Data evento Dal-Al
Permette di impostare un intervallo di date di registrazione. Tutte le registrazioni che non rientrano in questo intervallo sono escluse. Esiste solo un'eccezione: nel caso in cui nel riquadro "Mostra solo" venga messa la spunta su "Visite pr." (visite prenotate), solo per le prenotazioni varrà l'intervallo indicato nel riquadro "Visite prenotate".

Incaricato
In dipendenza da quello che si sceglie, nei risultati saranno esclusi gli altri. Lasciando "Tutti" non avviene nessuna esclusione.

Riquadro "Mostra solo"
In base a cosa viene selezionato si avrà come opzione filtrante aggiuntiva il particolare status scelto (annotati, prenotati, ecc.).

Visite prenotate
Se nel riquadro "Mostra solo" viene selezionato "Visite pr." (visite prenotate), si attiva il riquadro "Visite prenotate" e solo per le prenotazioni sarà preso in considerazione l'intervallo lì specificato.


Nota di approfondimento: Se in "Mostra solo" non viene messa nessuna spunta, l'intervallo di tempo preso in considerazione per tutto, è quello della data evento, anche per le prenotazioni dato che l'interrogazione avviene sulla data evento.
Nel caso invece in "Mostra solo" vengano messe spunte su tutte o alcune caselle, tra cui su "Visite pr.", per tutti continuerà a valere solo l'intervallo di tempo specificato in "Data Evento", meno che per le prenotazioni per le quali varrà solo quello indicato in "Visite prenotate".

Esempi:

 

Altri pulsanti del 1' riquadro

Interr. immobili
Passa all'interrogazione immobili.

Interr. richieste
Passa all'interrogazione richieste.

Interr. anagrafiche
Passa all'interrogazione anagrafiche.

Verifica e passa al 2' riquadro
Controlla i dati del primo riquadro e se il controllo è positivo sblocca il 2' riquadro.

 

Secondo riquadro

Data registrazione
Data di registrazione di questo evento/visita.

Incaricato
Incaricato di questa operazione.

Prenotata visita per
Nel caso sia prenotata una visita, selezionare questa opzione ed indicare data ora dell'appuntamento.

Annotato
Selezionare questa opzione se questo incrocio è solo per annotazione interna. Ad esempio può essere usato come appunto di visite che si vogliono proporre a breve.
NOTA: a differenza di "Prenota visita per", "Segnalato", "Visitato" e "Terminato", lo stato di "Annotato" è giustamente l'unico che non aggiunge alla richiesta coinvolta nella visita l'annotazione di immobile già segnalato, utile negli incroci diretti o ad albero per evitare di segnalare più volte lo stesso immobile alle stesse richieste dei clienti acquirenti.

Segnalato
Selezionare questa opzione se al cliente è stata segnalata la presenza dell'immobile in oggetto.

Visitato
Selezionare questa opzione se è stata effettuata la visita all'immobile.

Terminato
Selezionare questa opzione se la transazione con questo cliente è conclusa qualunque sia il motivo.

Annotazioni relative alla visita
Campo per annotazioni di qualsiasi tipo.
Visualizza il contenuto della casella di testo in una finestra separata dimensionabile a piacere, usabile sia per visione che per inserimento/modifica.
Cancella tutto il contenuto della casella di testo con un click, evitando di doverlo fare con il cursore.

 

Cronologia
Premendo questo pulsante si apre una finestra con l'elenco degli ultimi inserimenti/modifiche.
Per ulteriori dettagli su questa finestra, vedere cronologia.